smartwatch

Quanto vale oggi una vecchia PS One? La risposta lascia senza parole

La Playstation oggi rappresenta in un certo senso la console di gioco più “moderna”, che è arrivata fino alla sua 5° versione e che, insieme a Microsoft, seppur in un contesti completamente diversi, e anche a Nintendo, dà vita a quella che viene definita una console war, ovvero proprio una lotta commerciale e “culturale” delle console di gioco presente nel mercato.

La lunga storia di Playstation nasce a metà degli anni ’90, in un tempo che all’epoca era dominato soprattutto da Nintendo e da Sega: tra queste aziende si insidiò anche la Sony, che creò la prima Playstation debuttata sul mercato a fine del 1994, mentre in Europa arrivò con quasi un anno di ritardo, come al solito.

Rivoluzione Playstation
Questo modello di Playstation ha riscosso da subito un successo davvero incredibile, determinato da molti fattori decisamente rilevanti e significativi tra cui la scelta di utilizzare dischi ottici per i giochi aventi però dei costi più bassi, la facilità di programmazione dei titoli che risultavano molto meno complessi da gestire per i realizzatori.

Anche la semplicità di “modifica” del software della prima Playstation si avvantaggiava della bella possibilità di apportare delle modifiche, novità che ha ovviamente permesso un grade numero di esemplari venduti che venivano “craccati” al fine di poter utilizzare i giochi anche non originali.

Anche con l’arrivo, poi, della Playstation 2 nel 1999, l’azienda Sony decide di proseguire con la sua produzione fino al 2000 per la versione “classica” e fino all’anno 2006 per la versione “rinnovata”, denominata Playstation One, che consisteva sostanzialmente in una PS1 un po’ più compatta, con gli angoli smussati e con alcune modifiche di progettazione, quali ad esempio il pulsante “reset” e quello di accensione in un unico bottone, con protezione contro modifiche hardware, presa SCART e perfino alimentatore elettrico esterno.

Ma ciò che a noi preme sapere è quanto vale oggi una Playstation One?
Nonostante gli oltre 25 anni di vita, la Playstation e la One sono da sempre e ancora oggi, considerate delle console di altissimo valore collezionistico e di rilevante importanza videoludica per tutti gli appassionati e come per ogni altro oggetto da collezione, è di estrema importante lo stato di conservazione in cui si trova.

La prima Playstation, venduta con un primo prezzo iniziale a 299 dollari statunitensi oggi ha cifre che si aggirano tra i 35 ed i 65 euro, a seconda delle sue condizioni e dalla presenza di uno o due controller di gioco. La PS One, nonostante sia quella più recente, vale invece di più, arrivando fino a 100 euro di valutazione.