Nel mondo moderno, dove gli smartphone hanno ormai invaso gran parte della nostra giornata, è importante fare una valutazione del tempo che trascorriamo sulle diverse app a nostra disposizione. Questo ci permette di comprendere meglio quali sono le app che utilizziamo di più e di conseguenza trovare un equilibrio nell’utilizzo di queste applicazioni. In questo articolo, ti forniremo le informazioni pratiche per capire come trovare i tempi di utilizzo delle app.

Per cominciare, se hai uno smartphone Android e desideri scoprire quanto tempo hai trascorso sulle app in totale, la prima applicazione da utilizzare è StayFree – Screen Time. È possibile scaricare e installare questa app direttamente dal Play Store del tuo dispositivo Android. Una volta ottenuta, avviala facendo clic sull’icona e premi “Per cominciare” e poi “Continua”.

StayFree ti mostrerà il tempo totale di utilizzo delle app e una lista delle app più utilizzate, in ordine di tempo trascorso su ciascuna di esse. In alto a destra, troverai l’icona di un calendario che ti permette di selezionare una giornata specifica per visualizzare i dati relativi a quel giorno. Inoltre, l’app ti aiuta anche a impostare dei limiti di utilizzo. Premendo sul menu (rappresentato dalle tre linee in alto a destra), puoi selezionare l’opzione “Aggiungi un limite di utilizzo”.

Cliccando su questa opzione, potrai scegliere tra diverse voci, come “Limite di utilizzo dell’app”, “Limite di utilizzo della categoria” o “Limite di utilizzo del sito web”, a seconda di ciò che desideri impostare. Qui potrai selezionare il tempo massimo dopo il quale desideri ricevere un avviso.

Se invece possiedi un iPhone e desideri scoprire quanto tempo hai trascorso sulle app, la procedura è ancora più semplice. Infatti, Apple ha previsto un sistema integrato sui propri dispositivi che ti consente di verificare il tempo di utilizzo delle app direttamente sull’iPhone, senza dover installare app di terze parti.

Questo strumento si chiama “Tempo di utilizzo” e puoi trovarlo anche su iPad e Mac per controllare il tempo di utilizzo delle app su diversi dispositivi. Una volta avviato, potrai visualizzare un grafico riassuntivo dell’utilizzo del dispositivo nella settimana corrente. Potrai quindi esaminare i dati sulle diverse attività e sui tempi trascorsi sulle varie app, ottenendo così un resoconto personale.

In conclusione, sia che tu abbia uno smartphone Android o un iPhone, esistono diverse app e strumenti integrati che ti permettono di monitorare il tempo trascorso sulle app. Questo ti aiuta a comprendere meglio le tue abitudini di utilizzo e a trovare un equilibrio nella gestione del tempo trascorso sulle diverse applicazioni. Ricorda che la consapevolezza del tempo trascorso sulle app può essere un primo passo per ridurne l’utilizzo e ottenere una maggiore produttività nella tua giornata.
Continua a leggere su Mondo Cellulare: Quanto tempo trascorri sulle App? Ecco come scoprirlo