Marco Della Noce, un noto comico e cabarettista italiano, è diventato famoso negli anni 2000 grazie alle sue esibizioni in programmi televisivi come Drive In, Zelig e Mai dire Goal. Tuttavia, la sua carriera ha attraversato un periodo di crisi, ma è riuscito a risollevarsi e a tornare in auge.

Nato il 23 gennaio 1958 a Milano, Marco Romano Della Noce ha fatto il suo debutto nello spettacolo italiano nel 1984, formando un duo comico chiamato La Carovana insieme a Cesare Gallarini. Grazie al successo ottenuto, hanno partecipato al Festival nazionale del Cabaret, vincendo il premio della critica. Successivamente, sono stati notati da Antonio Ricci, che li ha ingaggiati per partecipare a Drive In, un famoso programma comico trasmesso su Italia 1. Negli anni ’90, Marco ha iniziato a collaborare con la Gialappa’s Band nel programma Mai dire Goal e ha anche fatto il suo esordio cinematografico nel film La grande prugna.

Nel 1998, Marco ha salito per la prima volta il palco di Zelig, interpretando il personaggio di Oriano Ferrari, il capomeccanico della Ferrari noto per i suoi scherzi al pilota Schumacher. Oltre alla sua carriera nel mondo dello spettacolo, Marco è stato anche doppiatore per la Disney nei film Cars 2 e 3. Ha partecipato anche a Made in Sud, un programma comico trasmesso su Rai Due, e ha lavorato come inviato per Striscia la Notizia, indossando i panni del personaggio Capitan Ventosa al posto di Luca Cassol.

Nella sua vita privata, Marco Della Noce è stato sposato e ha dei figli, anche se non ci sono molte informazioni su di loro. Nel 2016, ha attraversato un periodo molto difficile, sia dal punto di vista personale che economico, a seguito della separazione dalla moglie. A causa delle spese legate al divorzio e al mantenimento dei figli, Marco ha vissuto per un certo periodo in auto, non potendo permettersi una casa.

Durante questo periodo, ha anche dichiarato di aver sofferto di depressione, ma è riuscito a superarla grazie al sostegno dei suoi figli. Tuttavia, la veridicità di queste affermazioni è stata messa in dubbio dalla moglie, che ha smentito le sue dichiarazioni tramite il suo avvocato, sostenendo che la situazione economica difficile fosse dovuta al suo stile di vita. Marco ha inoltre menzionato di avere innumerevoli somme da pagare al fisco.

Nel 2018, Marco è riuscito a riprendersi e ha ripreso con i suoi spettacoli. Ha aperto anche un account Instagram per rimanere più vicino ai suoi fan, anche se il rapporto con la moglie rimane freddo.

In conclusione, Marco Della Noce è un comico e cabarettista italiano che ha conquistato il pubblico negli anni 2000 grazie alle sue esibizioni in programmi televisivi come Drive In, Zelig e Mai dire Goal. Dopo un periodo di crisi personale ed economica, è riuscito a risollevarsi e a tornare in auge. Nonostante le difficoltà che ha affrontato, Marco continua a intrattenere il pubblico con il suo talento comico.
Continua a leggere su MediaTurkey: età, vita privata, ex moglie, periodo difficile, Striscia la Notizia