La ricetta in questione prevede la preparazione di un delizioso piatto a base di seppie, pomodorini e pasta. Per iniziare, è necessario tagliare la seppia, che dovrà essere già stata pulita ed eviscerata, a quadrotti di circa 1 cm di lato. Successivamente, si dovranno tagliare finemente le alette e ridurre i tentacoli in pezzetti di piccole dimensioni.

Per dare inizio alla preparazione, bisogna preparare un trito fine di prezzemolo e aglio. In una padella, si dovrà versare un giro d’olio e aggiungere il trito preparato, insieme a mezzo peperoncino intero. Si consiglia di utilizzare un peperoncino intero per dare un tocco di piccantezza al piatto, ma se si preferisce un sapore meno speziato, si può omettere questo ingrediente.

Quando l’olio inizierà a sfrigolare, si dovranno unire i tentacoli e le alette di seppia nella padella. Si consiglia di mescolare bene gli ingredienti e farli rosolare a fuoco vivace per un paio di minuti. Questo processo permetterà di ottenere una cottura uniforme delle seppie, che risulteranno morbide e saporite.

Dopo aver rosolato le seppie, si dovranno aggiungere i pomodorini tagliati a metà e i quadrotti di seppia preparati in precedenza. È importante salare il condimento a piacere e far cuocere il tutto per 4-5 minuti a fiamma vivace. Questa fase della ricetta permetterà ai sapori di amalgamarsi e di ottenere un sughetto gustoso e profumato.

Nel frattempo, si dovrà mettere a lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata. È fondamentale rispettare i tempi di cottura indicati sulla confezione della pasta per ottenere una consistenza al dente, che renderà il piatto ancora più gustoso.

Poco prima del termine della cottura della pasta, si consiglia di rimettere sul fuoco il sughetto di seppia, in modo da riscaldarlo e renderlo ancora più saporito. Una volta che la pasta sarà cotta al punto giusto, si dovrà scolarla al dente e trasferirla nella padella con il condimento. È importante mescolare bene gli ingredienti per amalgamarli tra loro e lasciarli insaporire per pochi istanti.

Infine, si dovrà aggiungere un po’ di prezzemolo tritato nella padella, mescolare nuovamente e servire il piatto unendo ancora del prezzemolo tritato nei singoli piatti. Questo tocco finale di prezzemolo fresco donerà una nota di freschezza al piatto e lo renderà ancora più invitante.

In conclusione, la ricetta proposta permette di ottenere un piatto di pasta con seppie e pomodorini dal sapore intenso e avvolgente. La preparazione è semplice ma richiede attenzione nella cottura delle seppie e nella scelta dei giusti ingredienti. Il risultato finale sarà un piatto appetitoso e perfetto da gustare in compagnia durante una cena speciale o un pranzo delizioso.
Le ricette sono pubblicate quotidianamente sul Canale Ricette “Il Tarantino”.

Approfondimenti

Ricette del Convento
Ricette a Tavola con Csaba
Ricette Fatto in casa per Voi
Ricette Giusina in Cucina
Ricette Luca Pappagallo
Ricette Cucina Economica
Ricette Uno Chef in fattoria