Il procedimento per preparare una pizza finta inizia con la separazione dei tuorli dagli albumi. Successivamente, i tuorli vengono sbattuti e mescolati con latte e farina, aggiungendo poi formaggio grattugiato, sale e pepe. Nel frattempo, gli albumi vengono montati a neve e incorporati al composto con movimenti delicati per mantenere la consistenza. Una tortiera viene unta e infarinata prima di versarvi il composto e infornare a 180° C per 15 minuti se il forno è ventilato o a 190° C se è statico.

Una volta sfornata la base, si aggiungono fettine di speck e fette di scamorza tagliate sottili. La pizza finta viene quindi rimessa nel forno caldo per far sciogliere leggermente la scamorza. Questo passaggio finale conferisce alla pizza una consistenza cremosa e un sapore irresistibile. La combinazione di ingredienti come formaggio, speck e uova crea un contrasto di sapori che rende questo piatto un’opzione deliziosa da servire come antipasto o piatto principale.

La pizza finta è un piatto versatile che si presta a essere personalizzato con ingredienti aggiuntivi come verdure, salumi o formaggi a piacere. La sua preparazione semplice e veloce la rende ideale per un pranzo o una cena informale con amici o familiari. La consistenza soffice della base, arricchita dal formaggio fuso e dal salume croccante, crea un mix di sapori che conquista il palato di chiunque la assaggi.

In conclusione, la pizza finta è una ricetta creativa e gustosa che unisce ingredienti semplici per creare un piatto sfizioso e appetitoso. La sua preparazione passo dopo passo permette di ottenere un risultato perfetto, con una base morbida e un condimento ricco di gusto. Provare a preparare la pizza finta è un’ottima idea per stupire i propri ospiti con un piatto originale e saporito, perfetto da gustare in ogni occasione.
Le ricette sono pubblicate quotidianamente sul Canale Ricette “Il Tarantino”.

Approfondimenti

Ricette del Convento
Ricette a Tavola con Csaba
Ricette Fatto in casa per Voi
Ricette Giusina in Cucina
Ricette Luca Pappagallo
Ricette Cucina Economica
Ricette Uno Chef in fattoria