La crostata è un dolce tradizionale della cucina italiana che si prepara seguendo alcuni passaggi fondamentali. Per iniziare, è necessario realizzare la pasta frolla, che costituisce la base del dolce. Si inizia quindi mescolando il burro morbido con lo zucchero a velo, i semini di vaniglia e la scorza grattugiata di limone. Successivamente si aggiunge il miele e si incorporano i tuorli e il sale, mescolando fino ad ottenere una consistenza omogenea. A questo punto si aggiunge la farina setacciata a velocità bassa, evitando di lavorare troppo l’impasto che deve risultare morbido ma non appiccicoso.

Una volta ottenuta la pasta frolla, questa va trasferita su un piano infarinato e compattata per formare un panetto che verrà avvolto nella pellicola e riposto in frigorifero per rassodare. Questo passaggio è importante perché permette alla pasta di stabilizzarsi e rende più agevole il suo successivo utilizzo. Dopo che la frolla ha riposato a sufficienza, si passa alla composizione della crostata. Si stende la pasta con un mattarello fino ad ottenere uno spessore di 3,5 mm e si coppa utilizzando un anello da 21 cm.

L’anello viene posizionato su una leccarda foderata con carta forno e al suo interno si trasferisce il disco di pasta, bucherellando la base con i rebbi di una forchetta. A questo punto si versa la confettura al centro del disco e si stende con il dorso di un cucchiaio, lasciando un bordo di circa 1 cm. Si ricavano delle striscioline dalla frolla rimanente per creare il reticolo di losanghe che servirà a evitare che la confettura bruci durante la cottura. Le strisce vanno posizionate sulla crostata in modo incrociato, creando un motivo decorativo.

Per completare la crostata, si crea un bordo intorno al dolce utilizzando un bastoncino di pasta frolla che si schiaccia leggermente e si decorano i bordi con delle pressioni fatte con il manico di un cucchiaio. La crostata va infornata a 165° per circa 45 minuti fino a quando risulta ben dorata. Una volta cotta, si lascia intiepidire prima di rimuovere l’anello e servire il dolce completamente raffreddato. La crostata così preparata risulterà fragrante e deliziosa, perfetta da gustare in qualsiasi occasione.
Le ricette sono pubblicate quotidianamente sul Canale Ricette “Il Tarantino”.

Approfondimenti

Ricette del Convento
Ricette a Tavola con Csaba
Ricette Fatto in casa per Voi
Ricette Giusina in Cucina
Ricette Luca Pappagallo
Ricette Cucina Economica
Ricette Uno Chef in fattoria