Per preparare i rustici ripieni, bisogna iniziare mettendo in una ciotola il lievito disidratato insieme alla farina. Successivamente, si aggiungono due cucchiaini di zucchero per dolcificare l’impasto. In un’altra ciotola si versa l’acqua tiepida insieme allo yogurt bianco, lo zucchero, l’olio e il sale, e si inizia a mescolare con una forchetta. Poco per volta si aggiunge la farina all’impasto, continuando a mescolare fino a che diventa consistente. A questo punto, si trasferisce l’impasto sul piano di lavoro infarinato e si inizia a lavorarlo con le mani fino a renderlo omogeneo ed elastico.

Una volta ottenuto un impasto liscio, si mette in una ciotola per la lievitazione, facendo una croce sulla superficie con un coltello e coprendo con della pellicola trasparente. Si lascia lievitare fino al raddoppio del volume, che può richiedere un paio d’ore. Trascorso questo tempo, si versa l’impasto sul piano di lavoro infarinato e si stende con un mattarello formando un rettangolo alto circa 1 cm. Si utilizza un tagliapizza per ricavare delle strisce larghe e si tagliano a metà, avvolgendole attorno ai wurstel.

Per il secondo ripieno, si utilizza un coppapasta per ricavare dei dischi dalla sfoglia e si farciscono con cotto e provola tagliati a dadini, chiudendoli per bene per formare un panino. Si spennellano i rustici con rosso d’uovo e un goccino di latte, decorandoli con semi di sesamo e semi di papavero. Dopo aver fatto riposare i rustici per altri 20 minuti, si infornano a 170° in forno ventilato per 20 minuti o a 180° in forno statico per lo stesso periodo di tempo.

In conclusione, la preparazione dei rustici ripieni è abbastanza semplice ma richiede pazienza e cura nei dettagli. Gli ingredienti sono comuni e facilmente reperibili, e il risultato finale è un piatto sfizioso e gustoso, perfetto da servire come antipasto o spuntino. La varietà dei ripieni permette di personalizzare la ricetta a proprio piacimento, creando così un’alternativa originale e creativa ai classici rustici che si trovano in commercio. Infine, la cottura in forno rende i rustici croccanti fuori e morbidi all’interno, perfetti da gustare sia caldi che freddi.
Le ricette sono pubblicate quotidianamente sul Canale Ricette “Il Tarantino”.

Approfondimenti

Ricette del Convento
Ricette a Tavola con Csaba
Ricette Fatto in casa per Voi
Ricette Giusina in Cucina
Ricette Luca Pappagallo
Ricette Cucina Economica
Ricette Uno Chef in fattoria